Risotto al radicchio

Chi mi conosce sa che sono un’amante dei risotti e che li cucino molto bene, ma si sa che il tempo è tiranno e non sempre si può dedicare l’attenzione che ci vorrebbe per fare un buon risotto.

Quello che sto per presentarvi potrebbe essere un buon compromesso tra la perfezione del risotto fatto in casa e la praticità dei risotti pronti. Si tratta di un regalo dei miei genitori, che tornando da una delle loro “gite” mi hanno portato quattro pacchetti con quattro gusti diversi di risotto: con radicchio, con funghi, con ortica e con carciofi. Quello che vi mostro oggi è quello con radicchio.

Gli ingredienti sono semplici e la busta contiene la dose per 2/3 persone (anche se, essendo io al momento a dieta stretta, nel mio caso ne ho cucinato abbastanza per 5 dosi).

La preparazione è semplicissima: si fanno scaldare due cucchiai d’olio in un tegame, si fa tostare il contenuto della busta e poi si copre il tutto con 900ml di acqua calda. Durante la cottura si mescola di tanto in tanto, eventualmente aggiungendo altra acqua all’occorrenza. A cottura ultimata, si manteca a piacere con burro e Parmigiano Reggiano.

Il risultato è un risotto molto saporito, comodo da preparare e gustoso, in cui si sente davvero la presenza del radicchio, su cui una spolverata di Parmigiano calza a pennello.

Qui sotto vi lascio la foto della confezione con ingredienti e valori nutrizionali e l foto del risultato finale.

Piatto approvato, piatto mangiato.

Pepper

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *