Frittata alle cipolle

Quando mi regalano le uova fresche non so mai come cucinarle. Questa volta mi hanno dato degli ottimi consigli, tra cui lo zabaione, ma tra tutte le idee a disposizione ho scelto una ricetta semplicissima e al contempo gustosissima: la frittata alle cipolle.

Non c’è nulla di più semplice da cucinare di una frittata, tutti l’abbiamo fatta almeno una volta, eppure il connubio frittata-cipolle è qualcosa di veramente buono.

Per realizzarla si tagliano a striscioline le cipolle e le si mette a bagno per almeno un ora in acqua fredda. Si sbattono le uova fino a che non si siano amalgamati tuorlo e albume, vi si aggiunge del grana grattuggiato e si salano. Passata l’ora, si asciugano bene le cipolle e si fanno rosolare con un po’ d’olio in una padella, salandole a piacere. Si aggiungono infine le uova ed una volta cotta la frittata la si serve calda. Un piatto quasi banale, ma dal risultato garantito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *