Salame di riso

Il caldo di questi giorni non può che far venire voglia di cose fresche e così vi scrivo la ricetta che ho utilizzato per il dolce della famosa “cena regalo”, trovata sul libricino Il riso italiano in 40 torte dolci e salate, da cui già avevo preso la ricetta per il tortino di riso ai quattro formaggi. E’ una sorta di rivisitazione del salame di cioccolato: gustoso, fresco e con diverse consistenze che lo rendono interessante quando lo si gusta.

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 180g di riso Originario
  • 60cl di latte
  • 200g di burro
  • 250g di biscotti secchi, ovviamente senza glutine
  • 200g di zucchero
  • 100g di cacao amaro
  • 2 cucchiai di liquore dolce a piacere
  • 2 uova

Non mi stancherò mai di scriverlo: se cucinate per intolleranti o celiaci ricordatevi di controllare SEMPRE che TUTTI i prodotti utilizzati siano senza glutine (ad esempio in questo caso, oltre ai biscotti, occorre controllare il cacao e il liquore).

PROCEDIMENTO

Cuocete il riso nel latte fino al suo completo assorbimento. Fondete il burro e sbriciolate i biscotti in pezzi irregolari. Mettete i biscotti in una ciotola con il burro fuso, lo zucchero, il cacao, il liquore e le uova, poi mescolate con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo. Unite il riso cotto. Versate il composto su un foglio di alluminio e arrotolate dandogli la forma di un salame. Mettete in frigo finché non si sarà rassodato (ci vogliono almeno due ore). Tagliatelo a fette e servitelo.

Se la forma non vi viene perfetta non importa, servite lo stesso le fette del dolce, magari decorando il piatto con dei ciuffetti di panna come ho fatto io: l’ottimo sapore farà perdonare l’aspetto imperfetto, ve lo assicuro ^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *